Currently here

GEORGIAPerla del Caucaso.

GEORGIA

8 giorni 7 notti

1° giorno: Italia-Tbilisi.

Ritrovo in aeroporto e partenza per Tbilisi,via Istambul. All'arrivo trasferimento all'albergo e sistemazione. Cena in ristorante. Pernottamanto.

2° giorno: Tbilisi.

Colazione. Giornata dedicata alla visita della città con i suoi monumenti storici: chiesa di Metekhi, le terme sulfuree dalle cupole in mattone; la Fortezza di Narikal del IV secolo,

una delle fortificazioni da cui si gode un ampio panorama della città; cattedrale di Sioni del VII secolo, la Cchiesa di Anchiskhati. Pranzo. Nel pomeriggio visita del museo Nazionale

della Georgia, ricco di tesori e di preziose icone sia incise che smaltate. Cena in ristorante. Pernottamento.

3°giorno: esc. Regione di Kakheti.

Colazione. Escursione nella regione del vino, Kakheti. Prima sosta per la visita del monastero di Bodbe, dove è sepolta Santa Nino, giovane donna che convertì il popolo georgiano al cristianaesimo.

Proseguimento per la città di Signagi da cui si gode uno splendido panorama sulla Valle di Alazani. Pranzo in agriturismo con assaggio di vini tipici georgiani.

Rientro a Tblisi nel pomeriggio. In serata incontro con il Vescovo cattolico (salvo sua assenza da Tbilisi) e, a seguire, cena in Curia. Pernottamento.

4° giorno: Tbilisi-Ananuri-Kazbegi-Gudauri.

Colazione. Partenza per la città di Kazbegi attraverso il passo di jvari (Croce) alto circa 2400 m. Durante questo viaggio per il Nord del paese si percorre la Grande Strtada Militare Georgiana.

Strada facendo visita allo splendido Complesso di Ananuri (XVI secolo). Pranzo a Kazbegi e di seguito proseguimento in fuoristrada per la visita della Chiesa della Trinità di Gergeti (XIV secolo)

a 2170 m, dove si ammira il magnifico scenario dei ghiacciai perenni del Grande Caucaso con cime di oltre 5000 m. Arrivo in serata a Gadauri, principale località sciistica della Georgia a quota

2200 m. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento .

5° giorno: Gudauri-Uplistsikhe-Kutaisi.

Colazione. Partenza per Gori, la città natale di Stalin. Proseguimento per Uplistsikhe, città scavata nella roccia risalente al I millennio a.C. (prevista camminata di circa 60 minuti).

Visita e pranzo. Proseguimento per la Georgia Occidentale. Arrivo a Kutaisi, la città del mitico vello d'oro. Visita della Cattedrale di Bagrati dell'XI secolo sistemazione in agriturismo.

Incontro con la comunità cattolica di Kutaisi. Cena e pernottamento.

6° giorno: Kutaisi-Gelati-Akhaltsikhe (o Borjomi).

Colazione.Visita del monastero e Accademia di Gelati (XII sec.) importante sito Unesco. Proseguimento per la visita della grotta carsica di "Prometeo" nei dintorni di Kutaisi. Pranzo.

Continuazione del viaggio con sosta al mercatino dell'artigianato locale in coccio e legno. Di seguito visita alla Chiesa di Ubisa (IX sec.). Arrivo a Akhaltsikhe (o Borjomi). Sistemazione in albergo: cena e penottamento.

7° giorno:Akhaltsikhe o Borjomi-Varzdia-Tbilisi.

Colazione. Incontro al monastero delle Monache Benedettine italiane.Successivamente partenza per la visita della città rupestre di Vardzia (XII secolo) splendido esemoio di città scavata nella roccia della Regina Tamara, nell'Età d'Oro. Pranzo pic-nic. Ritorno a Tbilisi. Sistemazione in albergo. Cena in un tipico ristorante georgiano in Città Vecchia.Pernottamento.

8° giorno: Tbilisi-esc. Mtskheta-Italia.

Colazione. Escursione a Mtskheta,l'antica capitale e centro religioso della Georgia. Visita ai monumenti Patrimonio dell'Unescu: monastero di jvari (VI secolo) e cattedrale di Svetitskhoveli (XI secolo). Pranzo. Trasferimento in aeroporto per il rientro, via Istanbul.